single-image

Ad Amburgo l’ostello dove il riciclo è ricchezza

Lo studio tedesco di interior design Dreimeta ha rielaborato gli spazi di un ostello di Amburgo attraverso il riciclo creativo. Nonostante visto dall’esterno l’edificio lasci immaginare sobrietà e un certo rigore, in realtà entrando nell’ostello si nota un arredamento creativo, estroso e giovanile con dettagli decisamente originali: ogni oggetto, infatti, nasce dalla rielaborazione di un “vecchio” oggetto. In questo modo, i nuovi elementi non solo diventano centrali nel progetto d’arredamento, ma dimostrano anche che ridurre i rifiuti è possibile, risparmiando denaro. Qualche idea? I tavolini sono stati ricavati da bobine di legno, gli angoli lettura realizzati in comode carriole. Nelle camere da letto, una serie di ventose sono state trasformate in appendiabiti, mentre le pareti sono state ricoperte con fogli di quotidiani o assi di legno colorate.

You may like