single-image

Architecture and Taste Expo Tour. Itinerari alla scoperta dei luoghi dove l’architettura incontra il gusto


In occasione di Expo Milano 2015 AIM, Associazione Interessi Metropolitani, insieme all’Ordine degli Architetti di Milano, Torino e Cuneo, organizza gli Architecture and Taste Expo Tour, itinerari nei luoghi di eccellenza produttiva e architettonica, dove il piacere della vista si intreccia con il piacere del palato.

L’iniziativa è un’occasione per scoprire alcune realtà dei territori della Lombardia e del Piemonte sconosciuti ai più o semplicemente conosciuti in modo diverso. I visitatori saranno accompagnati in percorsi storici e artistici, nei luoghi della cultura, della produzione, del commercio e della ristorazione, dove a fare da protagonisti saranno l’architettura e il cibo, tema centrale di Expo Milano 2015. Rilevanza sarà data a posti di riuso industriale e ai luoghi dove i ristoranti e i bistrot sono nati dalla reinterpretazione e valorizzazione degli spazi e del loro utilizzo precedente.

“Con Architecture & Taste Expo Tour continua l’attività di AIM di itinerari guidati alla scoperta delle nuove architetture e delle trasformazioni urbane avviata 13 anni fa con il progetto Conoscere Milano” afferma l’ingegnere Carlo Berizzi, presidente di AIM “andando oltre la scala metropolitana milanese per raggiungere un territorio più ampio.”

Fondamentali per decidere alcune delle realtà selezionate, sono state le call che gli ordini degli architetti hanno lanciato ai loro iscritti: gli architetti hanno quindi segnalato le eccellenze dei territori da loro stessi progettate.

I sei itinerari proposti prevedono diverse offerte che variano per tipologia di trasporto, durata e temi affrontati e propongono tour a piedi, in bicicletta e in bus, nei territori agricoli, nei centri storici delle città e nei territori metropolitani. I tour toccheranno stabilimenti, musei d’impresa, territori di produzione del vino e dei prodotti agricoli, musei d’arte e design, eccellenze del mondo della ristorazione, nuovi quartieri e nuove architetture ecosostenibili prevendono, alcuni di questi prevedono degustazioni di prodotti tipici.

Galleria Campari, Milano
Galleria Campari, Milano
Museo Egizio, Torino
Museo Egizio, Torino

You may like