single-image

Casa A210 a Palermo tra storia e contemporaneità

A Palermo il progetto per una casa adatta alle esigenze del vivere contemporaneo e rispettosa del valore storico dell’immobile.

La residenza interessata dall’intervento dello studio DiDeA si trova in un palazzo dell’inizio del XX secolo nel centro di Palermo ed è caratterizzata da stanze passanti, volte a padiglione affrescate e pavimenti in marmette. I clienti desideravano una casa adatta alle esigenze del vivere contemporaneo seppure rispettosa del valore storico dell’immobile, che ospitasse la loro ampia collezione di libri antichi e moderni e il loro grande pianoforte di famiglia dei primi del XX secolo.

Greenbuilding magazine, Casa #A210, Palermo. Studio DiDeA Ph. © Serena Eller / Vega MG

Uno dei primi obiettivi dell’intervento è stato quello di far fluire più luce naturale all’interno dello spazio tramite l’apertura di vani nella muratura portante, sia in senso trasversale sfruttando la presenza di affacci contrapposti, sia longitudinalmente allargando i vani esistenti centrali di passaggio tra le tre grandi stanze prospicienti la strada – studio, soggiorno e sala musica – e traslandoli in prossimità della muratura perimetrale. Una grande libreria attraversa le tre grandi stanze e corre sotto il filo dei vani di passaggio, caratterizzando fortemente lo spazio interno come un nastro. Il risultato è un ambiente living aperto e continuo.

Greenbuilding magazine, Casa #A210, Palermo. Studio DiDeA Ph. © Serena Eller / Vega MG

Le pareti interne sono state dipinte con una tonalità chiara che conferisce una maggiore luminosità. Gli affreschi restaurati delle bellissime volte a padiglione sono valorizzati tramite un’illuminazione diffusa. Nel soggiorno il pavimento centrale in marmette è messo ancor più in evidenza dal pavimento resinato grigio che attraversa quasi interamente l’appartamento.
Dall’ingresso, attraverso un’ampia porta in vetro satinato scorrevole – che lascia così filtrare la luce – si accede alla cucina composta da un’isola che ospita piani cottura e lavello con piano in acciaio e dai componenti a parete bianchi. Attraverso un vano nella muratura portante, dalla cucina si accede poi alla sala da pranzo, un’ampia stanza luminosa.

 

Greenbuilding magazine, Casa #A210, Palermo. Studio DiDeA Ph. © Serena Eller / Vega MG

La zona notte si compone invece di una camera da letto, dove si inserisce il letto in rovere naturale, disegnato su misura con comodini e testata retroilluminata, e la grande tela in tessuto beige che scorre su un telaio/binario trasformandosi all’occorrenza in tenda oscurante la finestra posizionata sulla parete retrostante il letto. Adiacente alla camera da letto, la cabina armadio in rovere naturale, anche questa disegnata su misura e realizzata artigianalmente, fa da disimpegno per il bagno. Quest’ultimo è rivestito in resina bianca ed è arredato da mobili realizzati su misura in rovere naturale, di cui uno pensile contenitore e l’altro sotto il grande top in corian con lavello integrato che poggia sulla vasca in corian rivestita da un pannello frontale in resina.

Ph. © Serena Eller / Vega MG

Abitazione privata Casa #A210, Palermo (PA)
Studio di progettazione: Studio DiDeA, Palermo (PA). Superfici Warm Collection di Kerakoll: i pavimenti sono in Cementoflex, qui nella tonalità calda e avvolgente WR06. È una superficie dal fascino industriale e congeniale al gusto contemporaneo, con cui creare ambienti di grande purezza formale.

You may like