single-image

Design disegnato dal mare


È stato in un luogo paradisiaco come le Maldive che Giovanni Angelozzi ha avuto l’idea di cominciare a lavorare i legni trovati sulla spiaggia dopo tempestose mareggiate per realizzare arredamenti di design unici. Radici scelte e selezionate lavorate in loco da Giovanni con un lavoro di pulitura meticoloso e con l’utilizzo di semplici attrezzi come lime, scalpelli e carta vetrata, gli unici arnesi reperibili, per poi essere completate in Italia con la finitura di olii naturali e con la scelta della forma del vetro e delle cappelliere, personalizzate in base al gusto dell’autore e ispirato dalla forma del legno.

Una volta trasferitosi definitivamente in Italia, Giovanni Angelozzi inizia a lavorare e ad apprezzare i legni del territorio come le radici di ulivo delle campagne romane dove vive, radici articolate e mai con forme banali.

“Le mie opere – afferma il designer – rappresentano l’evoluzione, il movimento, della radice che si trasforma da semplice elemento naturale in un complemento d’arredo unico, attraverso il connubio tra legno e vetro. L’albero da cui proviene ogni radice, dà il nome alla linea di opere realizzate con quel tipo particolare di legno. Caratteristiche diverse che si possono adattare ad ambienti e stili differenti”.

Lampade, coffee table e tavoli da pranzo, creazioni dalla linea pulita ed elegante.

Tutte da scoprire sul sito www.radiceinmovimento.it

Green_Building_Magazine_2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

You may like