single-image

Green City Milano 2016. La natura entra in città


Green City Milano 2016. Da domani a domenica, tantissime le iniziative sparse tra il centro e diverse aree cittadine alla scoperta di giardini condivisi, orti, parchi, terrazzi, con laboratori, biciclettate, percorsi botanici, yoga nel verde e molto altro ancora.

Un’edizione che, ispirandosi al fil rouge tematico “La Natura entra in città” per evidenziare l’importanza del verde che si fa spazio nella dimensione urbana, punta ancora di più sulla formula del festival diffuso, coinvolgendo tutte le zone di Milano con moltissimi eventi legati al mondo del green e dedicati a chi ogni giorno se ne prende cura. Parchi, giardini condivisi, orti, cascine, cortili privati verranno aperti al pubblico. Saranno realizzati laboratori per bambini, itinerari in bicicletta, passeggiate, incontri, yoga nei parchi e tanti altri appuntamenti educativi e di intrattenimento alla scoperta di nuovi luoghi della città.

Per l’apertura e la chiusura di Green City Milano 2016 verranno organizzati due momenti speciali. A inaugurare la tre giorni sarà infatti – domani, venerdì 13 maggio, dalle ore 14:00 – un coloratissimo Mercato dei Fiori a BASE Milano, che ospiterà alcuni fioristi della città, coinvolgendo i milanesi in una grande festa di apertura con aperitivo e musica a tema green tra fiori, colori e le stampe inconfondibili della designer Lisa Corti. A chiudere Green City Milano 2016 – domenica 15 maggio dalle ore 17:45 – la semina collettiva di un prato fiorito, all’interno di un’area verde prima abbandonata e da poco riqualificata, con un progetto partecipato che vedrà – a partire dalle 16.30 – l’inaugurazione ufficiale del nuovo Giardino pubblico Martesana/Sammartini che, con il percorso ciclopedonale della Martesana, collega via Sammartini e il Naviglio Martesana. Un intervento simbolico di “rammendo” della città in un lembo di terra che così rinasce e rifiorisce, ispirato al leitmotiv di questa edizione, “La Natura entra in città”: per trovare il verde che si fa spazio in maniera spontanea nella dimensione urbana o viene portato dove non c’è dai cittadini, con l’obiettivo di valorizzare la biodiversità presente a Milano.

Le Apecar info point sono un’altra novità di questa edizione, rispetto alla Green City Milano 2015: durante la tre giorni saranno attivi punti informativi diffusi nelle diverse zone della città, con apecar itineranti dove verrà distribuito il materiale informativo della manifestazione e verranno raccontati gli eventi, con l’obiettivo di mettere in connessione le attività affini o vicine tra loro.

“Negli ultimi anni abbiamo visto Milano diventare una città diversa, sempre più bella e più verde, con nuovi parchi, nuovi giardini condivisi e aree verdi restituite alla collettività” dichiara Chiara Bisconti, Assessora al Verde del Comune di Milano. “Un cambiamento che è stato reso possibile anche grazie a una vera e propria ‘esplosione’ della voglia di partecipazione diretta da parte di singoli cittadini e associazioni. Green City Milano è dedicato proprio a loro, alle tante persone che ogni giorni si prendono cura del verde a beneficio di tutti, a chi si è fatto motore di questo percorso, portando la natura dentro la città e rendendo Milano oggi più verde e vivibile.”

Green City Milano 2016_Isola Pepe Verde
Green City Milano, Isola Pepe Verde
Green City Milano, Coltivando
Green City Milano, Coltivando

You may like