single-image

Green Jobs. Il primo sportello a Milano per lavorare nella green economy


Città dei Mestieri di Milano e l’Associazione Greenin’People hanno dato il via al primo sportello di informazioni e orientamento per i Green Jobs in Italia. Lo Sportello è un progetto sperimentale del tutto innovativo che mira a facilitare e sviluppare l’occupazione in uno dei settori più strategici e di maggiore attualità: la green economy.

La riconversione in chiave sostenibile dell’economia e della società offre una delle più interessanti e concrete opportunità di sviluppo occupazionale a livello internazionale. E tale tendenza è confermata anche in Italia dove lo sviluppo dell’occupazione verde avrà un ruolo chiave per i prossimi anni. Questa riconversione verde comprende in modo trasversale ogni settore produttivo, generando nuovi posti di lavoro e consentendo la riqualificazione di molti di quei profili che non trovano più spazio nel mercato dell’occupazione. La sostenibilità ambientale è dunque non solo determinante per salvaguardare l’ambiente, ma è anche un’occasione per contrastare la crisi economica attraverso la creazione di nuova occupazione.

Come è scritto nel Rapporto GreenItaly 2013, i trend di crescita nel settore della green economy dimostrano che investire sulla sostenibilità ambientale è un ottimo modo per creare nuovi posti di lavoro, motivare i giovani e, soprattutto, dare in questo modo nuova linfa vitale a tutto il sistema economico, nella direzione di uno sviluppo sostenibile per le nuove generazioni. Per queste ragioni lo sportello Green Jobs rappresenta un punto di riferimento importante nel processo di sviluppo dell’occupazione green nella Provincia di Milano.

Come sostiene Matteo Plevano, Presidente di Greenin’People, “lo sportello Green Jobs vuole essere soprattutto un acceleratore motivazionale, la scintilla che accende le energie delle persone, per cogliere a pieno le opportunità offerte dalla riconversione verde dell’economia e della società”.

You may like