single-image

House Noir a Malibù, progettata per resistere ai cambiamenti climatici

Si chiama House Noir ed è stata costruita su una delle spiagge più famose al mondo, Las Flores a Malibù. Progettata dallo studio di architettura Lorcan O’Herlihy Architects, la casa offre un’impareggiabile vista sull’Oceano Pacifico, sulle montagne e sull’isola di Santa Catalina.

Ciò che più conta è che i progettisti hanno voluto affrontare un’altra sfida, quella dei cambiamenti climatici. L’edificio è stato costruito per resistere sia ai terremoti che all’innalzamento del livello del mare e all’erosione della costa, con fondamenta a cassone e piano della casa elevato di 6 metri rispetto alle altre.

Per combattere gli effetti dell’aria marina, la casa è stata avvolta con alluminio e metallo non corrosivo e rifinita con vernice antiruggine. Le grandi vetrate permettono alla luce naturale di illuminare gli interni.

You may like