single-image

Ice-Q: design e gourmet a 3.000 metri di quota


Inaugurato a Sölden, in Tirolo, ICE Q, il nuovo ristorante di design direttamente sulla cima dell’area sciistica del Gaislachkogl. Si accede direttamente dalla cabinovia, considerata il progetto più innovativo degli ultimi tempi.

I 3040 metri d’altezza hanno inspirato l’architetto Obermoser nella progettazione di questo ristorante di vetta, una scultura vitrea, come fossero blocchi di ghiaccio impilati gli uni agli altri, che accoglie vedute mozzafiato a tutto campo su ghiacciai e panorama montani. Ampi elementi a sbalzo e ariose terrazze invitano a soffermarsi e a godere dello spettacolare panorama a 360°.

Il tetto dell’Ice-Q sarà utilizzato come piattaforma panoramica di libero accesso, collegata alla vetta del Gaislachkogl e resa accessibile da un ponte sospeso.

La costruzione è stata realizzata su un terreno caratterizzato sempre da temperature estreme. A tal proposito sono state costruite delle fondazioni mobili che permettono alla struttura di adattarsi nel modo migliore ai cambi di temperatura.

L’arredamento degli interni è dominato da materiali naturali locali. Pietra naturale proveniente dal ghiacciaio stesso, legno massiccio per gli elementi d’arredo, per il rivestimento di pareti, pavimentazioni e soffitti, questi gli elementi che favoriscono un’atmosfera discreta e distinta. I 100 posti a sedere all’interno del ristorante, aggiunti ai 40 posti nel lounge bar, offrono agli ospiti dell’ICE Q relax di alto livello.

(Foto: Michael Wasch)

(Foto: Rudi Wyhlidal)
(Foto: Rudi Wyhlidal)
(Foto: Michael Waschl)
(Foto: Michael Waschl)

You may like