single-image

La casa che scivola


L’artista e designer britannico Alex Chinneck a soli 28 anni ha completato la costruzione del suo più audace progetto dove coniuga teatralmente arte e architettura in modo fisicamente sorprendente: una sorta di casa svenuta con i mattoni, le finestre e le porte che scivolano sulla strada.

L’opera, dall’inusuale titolo From the knees of my nose to the belly of my toes ovvero “Dalle ginocchia del mio naso alla pancia delle dita dei miei piedi” è stata realizzata grazie al permesso del Thanet District Council che ha concesso all’artista di utilizzare una proprietà disabitata da undici anni in Godwin Road, nella zona Cliftonville.

L’artista ha completato la costruzione della sua opera dopo circa un anno di lavoro e dopo aver trascorso sei mesi per presentare il suo progetto e convincere alcune aziende britanniche a donare tutti i materiali e i servizi professionali necessari per costruire la facciata che “scivola”.

Alex Chinneck è un artista londinese e designer, fondatore di The Sculpture House e membro della Royal British Society of Sculptors.

GreenBuildingmagazine-A.-Chinneck-2 GreenBuildingmagazine-A.-Chinneck-3

You may like