single-image

La Città In-Forme. La mostra di artisti e architetti che reinterpretano la città


Ha preso il via da qualche giorno la mostra La Città In-Forme, una collettiva di artisti e architetti, altamurani e non, e ha come finalità la promozione di una diversa modalità di approccio alla città, una modalità emotiva che permetta a ogni singolo cittadino di esperire lo spazio del proprio quotidiano in maniera totalmente nuova.

Protagonista della mostra La Città In-Forme è la città, non una particolare città italiana o europea, ma l’idea di città intrinseca in ognuno di noi, una città dai molteplici volti, aspetti ed esigenze che si modificano quasi inconsciamente attraverso il tocco delle nostre esperienze, emozioni e sensazioni che quotidianamente viviamo quando entriamo in contatto con il modo esterno.

La mostra-evento La Città In-Forme è concepita come un momento di ricerca e informazione volto ad aprire nuove prospettive nei confronti dei rapporti e delle relazioni che i cittadini intessono emotivamente con la città. Conferendo all’arte il ruolo di strumento in grado di costruire riflessione e coinvolgimento, si vuole instaurare un dialogo con lo spazio circostante. Considerando la città come un’avventura che si costituisce di una dimensione tutta da esplorare, scoprire e rivalutare, si intende costruire una narrazione visiva ed emozionale fatta di diversi lavori focalizzati sull’idea di città come spazio vivo e dinamico.

La Città In-Forme prevede attività e luoghi di svago che accompagnano l’esposizione dei lavori dei giovani artisti partecipanti. Saranno realizzate installazioni in loco con l’utilizzo di materiale recuperato nel contesto altamurano ai fini di ricreare uno spazio che permetta di far sentire ai visitatori la realtà locale della città. A queste si aggiungeranno zone adibite alla consultazione e alla lettura di testi riguardanti il tema della città in maniera tale da costruire uno spazio atto all’accoglienza e alla sensibilizzazione delle persone presenti. Sono, inoltre, previsti workshop con artigiani del luogo ai fini di coinvolgere il contesto cittadino dando nuova luce alle attività della tradizione. L’intento è quello di dare valore ai mestieri che per lungo tempo hanno costituito la struttura portante della città e che l’hanno resa nota. Un ulteriore workshop avvicinerà, invece, i partecipanti alla forma urbis della città di Altamura permettendo la ricostruzione mnemonica della propria casa. La percezione dello spazio architettonico avverrà, quindi, allontanandosi da quella quotidiana. In miniatura e dall’alto la forma della città apparirà totalmente diversa e un luogo atto a incentivare la propria creativi­tà, costruito con le proprie mani cosi come è stato costruito in origine ogni contesto cittadino.

Sito web

You may like