single-image

La prospettiva femminile sul futuro delle città alla Milano Arch Week 2020

Dal 18 al 20 settembre è in programma la quarta edizione di Milano Arch Week – la manifestazione dedicata all’architettura, alle trasformazioni urbane, agli spazi di cittadinanza e al futuro delle città con la direzione artistica di Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano, e il contributo scientifico del Politecnico di Milano. Milano Arch Week, parte del palinsesto di YesMilano, è promossa da Triennale Milano insieme a Comune di Milano e Politecnico di Milano, in collaborazione con la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, che promuove la nuova edizione di About a City.

Dopo il grande seguito che ha avuto la Milano Arch Week Marathon il 16 maggio 2020 – maratona in live streaming dedicata a Milano e alle sfide che la città deve affrontare dopo la pandemia – la manifestazione torna con una formula dove la dimensione “live”, nelle sedi di Triennale Milano, Politecnico di Milano e Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, dialoga con quella digitale.

Questa edizione, che vede coinvolte alcune delle grandi protagoniste dell’architettura internazionale, mette al centro lo spazio – urbano e non – indagandone potenzialità e limiti rispetto alle sfide epocali del nostro presente: dall’emergenza sanitaria alla crisi climatica, dalla presenza sempre più pervasiva della tecnologia alla trasformazione dei luoghi dove crescere, delle forme di cittadinanza e di comunità. Un’edizione che, dando grande spazio ad alcune donne architetto e alla ricchezza delle loro prospettive, mira a far emergere in modo bilanciato esperienze e progetti da tutto il mondo.

Tra gli ospiti di questa edizione: Izaskun Chinchilla (Spagna), Odile Decq (Francia), Elizabeth Diller (Diller Scofidio + Renfro, USA), Lina Ghotmeh (Libano/Francia), Momoyo Kaijima (Atelier Bow-Wow, Giappone), Anupama Kundoo (India), Benedetta Tagliabue (Italia/Spagna), Martha Thorne (Spagna), oltre a Juan Navarro Baldeweg (Spagna), Steven Holl (USA), Arjun Appadurai (USA), Mimmo Lucano, già Sindaco di Riace, e all’attivista Aboubakar Soumahoro. Gli ospiti internazionali parteciperanno con delle lecture in live streaming.

Per saperne di più leggi il programma sul sito Triennale Milano

You may like