single-image

Le Linee guida degli architetti per la riqualificazione delle scuole


Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori sottolinea l’importanza di non sprecare “la scelta strategica del Governo di mettere in sicurezza e di rigenerare le scuole italiane. Può e deve essere l’opportunità per sperimentare un modo diverso di affrontare la riqualificazione e la costruzione di edifici pubblici, facendoli diventare – avendo come obiettivo la sicurezza e la bellezza dell’habitat – l’esempio di come si possa intervenire nelle nostre città, migliorandole. Da parte nostra mettiamo a disposizione del Governo e dei Comuni le Linee guida sintetiche per la riqualificazione delle scuole esistenti e la progettazione dei nuovi plessi scolastici che abbiamo elaborato a sostegno dell’azione dell’esecutivo finalizzata a valorizzare l’istruzione, unitamente alla sicurezza e al rispetto dell’ambiente”.

Le Linee guida elaborate dal Consiglio Nazionale degli Architetti affrontano, in trenta punti, aspetti quali l’efficientamento energetico e dell’acqua, l’inquinamento, la qualità dell’aria, la sicurezza, l’impiego di nuove tecnologie, senza tralasciare quelli che riguardano la funzione sociale delle scuole al fine che esse diventino luoghi di aggregazione per la comunità.

You may like