single-image

Livingcap dal sughero riciclato oggetti di design e arredamento


Con Livingcap gli scarti del mondo del sughero diventano oggetti di arredamento e design. L’ultima frontiera dell’azienda vicentina è Greencorks, una linea completamente ecofriendly che utilizza solo materiale di recupero.

Dalla creatività di Livingcap sono nati gli sgabelli, ottenuti dal riciclo di chiusure in sughero. Lo sgabello a forma di tappo spumante di dimensioni più piccole (cm. 45) nasce dal riutilizzo di 700 tappi e fissa il doppio della CO2 emessa in caso di mancato recupero, ovvero 14 chilogrammi. Per dare vita a quello più grande (65 cm) servono 2.500 tappi per un totale di 32 kg di CO2 fissata (dati sono frutto di una ricerca commissionata al politecnico di Milano).

Livingcap ha ideato anche un tavolino a forma di tappo per botte, diametro cm. 60, per cm. 28 di altezza. Elementi che costituiscono complementi adatti ad ogni ambiente, sia interno che esterno. Prodotti in un laboratorio artigianale di Vicenza, grazie anche al supporto dell’architetto Manuel Cason dello studio Mca & Partners, questi oggetti sono veri e propri elementi di design all’insegna del rispetto per la natura. Il progetto Greencorks si propone di incentivare uno sviluppo ecosostenibile. Il sughero viene raccolto all’interno di specifici contenitori, chiamati Save Planet Box, in appositi punti segnalati.

Tutta la realizzazione avviene senza l’utilizzo di materiali artificiali. “Anche i collanti impiegati sono di tipo naturale, così come la materia prima”, spiega Alessia Zanin, sales manager di Livingcap, “Greencorks nasce per dare vita a prodotti come sedie, tavoli, cantinette, pouf a partire da una materia sempre viva come il sughero che è durevole nel tempo e riciclabile infinite volte.”

L’intera linea è acquistabile anche on line grazie allo shop presente nel sito www.corksdesign.com

You may like