single-image

“Mamme come me”. Un blog per ricreare forme e oggetti dai materiali di riciclo


Daniela è nata e vive a Bari e, come molte altre, è una donna multitasking che si occupa del suo lavoro, della famiglia e della passione per il suo blog “Mamme come me” che gestisce insieme al figlio Marco.

“L’esigenza di creare un blog è nata proprio seguendo la crescita di Marco – sottolinea Daniela – dalla necessità di condividere con altre mamme dubbi, incertezze, curiosità, esperienze. Insieme a mio figlio ho imparato ad apprezzare i materiali di uso comune che solitamente finiscono nella spazzatura. Marco, quando gli veniva regalato un nuovo gioco, prima di tutto giocava con il cartone o imballo vario del giocattolo e solo dopo passava al giocattolo vero e proprio. L’attrattiva verso l’imballo che riutilizzava e trasformava a suo piacere ha fatto nascere la nostra passione che mira a ricreare oggetti, forme, colori da materiali di riciclo. Con grande soddisfazione abbiamo trasformato una bottiglia di plastica in un fiore o un rotolo di carta igienica in calza della Befana. Ci sono, inoltre, tanti lavoretti facili da realizzare e a costo zero, che oltre a far divertire i bambini, rappresentano anche un modo per passare insieme un pomeriggio, perché dedicare del tempo ai propri figli è fondamentale per la loro autostima, per renderli cittadini di domani, osservatori e critici al tempo stesso, senza dimenticare l’importanza della manipolazione che, oltre ad aprire la mente alla creatività, aiuta nella prescolarizzazione e anche nel corso degli studi dei nostri figli.”

Oltre a idee e suggerimenti per fantasiosi ricicli, il blog si occupa anche di problemi scolastici, di psicologia infantile, di salute dei bambini, grazie alla collaborazione di esperti di settore.

(Foto: © David Woolley)

You may like