single-image

MOS Designer Residencies Competition, ancora aperte le iscrizioni


MOS Matter of Stuff, in collaborazione con OCRA Officina CReativa dell’Abitare e  Scuola Permanente dell’Abitare, è orgogliosa di annunciare la Prima Edizione di “MOS Designer Residencies Competition”, un concorso per designer e architetti provenienti da tutto il mondo.

MOS è una galleria di design online con sede a Londra, creata per offrire una nuova cultura del design, che prende le distanze dal prodotto industriale, visto come distaccato dal suo processo produttivo, per avvicinarsi e raccontare che cosa sta dietro la materialità delle cose che usiamo tutti i giorni e ristabilire una relazione con l’artigianato e la tradizione.

Il concorso intende selezionare 6 partecipanti che risiederanno per un mese, tra il 18 Aprile e il 14 Maggio 2016, nella sede OCRA presso Montalcino, in Italia.

Le proposte progettuali provenienti da ogni nazione possono essere inviate per due categorie distinte: marmo e metallo. Per ciascun materiale saranno selezionati 3 partecipanti che avranno la possibilità di partecipare al mese di residenza e sviluppare una linea di prodotti insieme ad aziende italiane. Tutte le proposte saranno valutate da una giuria composta da professionisti che operano nel settore del design, in base a criteri d’innovazione, tecnologia, design e creatività.

Il mese di residenze organizzato da Matter of Stuff a Montalcino, nel cuore della Toscana, ha come obiettivo quello di combinare le idee di designer internazionali e l’artigianato italiano del marmo e del metallo.
Un’esperienza finalizzata allo scambio e alle relazioni, per creare una produzione originale di pezzi di design, unici o a edizione limitata. Creare oggetti ricchi di storie, valorizzati dallo scambio e dall’incontro che li ha resi possibili. Sono le piccole storie custodite negli oggetti che ne raccontano il significato, l’artigianato e il processo produttivo, rendendo gli oggetti qualcosa di più di pura forma e materia.
Per ulteriori informazioni riguardo alle lavorazioni del metallo e del marmo, si prega di visitare www.matterofstuff.com
Patrocini: Comune di Montalcino
Partner: OCRA Officina CReativa dell’Abitare, Scuola Permanente dell’Abitare, Castello Banfi, toscari, Carrara Design Factory
Media Partner: AIAC – PresS/Tletter

ESTRATTO BANDO
Condizioni di Partecipazione

Il bando è aperto a creativi di tutte le discipline: designer, maker, artigiani, architetti e artisti sono invitati a partecipare.

I partecipanti dovranno avere un diploma triennale in qualsiasi capo creativo.
-
Ogni designer può proporre un progetto di design per ciascun materiale.
Tutte le proposte saranno strettamente confidenziali e i diritti di proprietà intellettuale rimangono dei designers.
I partecipanti dovranno mandare le proposte progettuali a: events@matterofstuff.com entro le ore 16.00 (GMT) del 15 Febbraio 2016.

Composizione della Giuria
Sofia Steffenoni e Simona Auteri, fondatrici di Matter of Stuff

Sebastian Bergne, Designer and Visiting Professor

Edoardo Milesi, OCRA e Archos
Giovanni Cutolo ex presidente Fondazione ADI Collezione Compasso d’Oro
Rappresentanti delle aziende selezionate di marmo e metallo


Vincitori
I vincitori della residenza saranno proclamati il 29 Febbraio 2016.
I designer selezionati avranno l’opportunità e l’obbligo di produrre almeno un pezzo di design che entrerà a far parte della collezione “Curated by MOS” e sarà esibito alla galleria estiva MOS a Montalcino e poi presentato al LONDON DESIGN FESTIVAL 2016.

 

Matter of Stuff
Matter of Stuff è uno studio di architettura con sede a Londra e una galleria di design creata nel 2014. Le fondatrici Simona Auteri and Sofia Steffenoni coordinano una comunità di designer e manufacturer con lo scopo di promuovere una cultura dove l’artigianato sia alla base di ogni creazione alla scala del prodotto come a quella dell’architettura. www.matterofstuff.com è una piattaforma online dove i clienti e gli appassionati di design possano avere una visione dei processi produttivi dei prodotti in vendita.

Location
Il progetto di ristrutturazione del complesso monastico di Sant’Agostino, realizzato dallo studio Milesi & archos in collaborazione con la Scuola Permanente dell’Abitare, è nato con l’obiettivo principale di ridare al centro storico della città di Montalcino un’anima marcatamente culturale attraverso uno spazio urbano di condivisione attiva. Su questa base è stata fondata OCRA Officina CReativa dell’Abitare, un’officina di arte e cultura, un punto di riferimento nel territorio dove si coltivano talenti e idee legati al concetto dell’Abitare.

SPDA e OCRA
La Scuola Permanente dell’Abitare nasce dall’idea che Abitare significa costruire, coltivare relazioni e, come respirare e nutrirsi, è un bisogno primario, un’azione collettiva e per questo le attività proposte nelle varie sedi si articolano in incontri, workshop, convegni, corsi di aggiornamenti, atelier d’artista, academy, festival, summer school, prodotti editoriali e performance. MOS, che collabora sin dal 2014 con il magazine semestrale curato dalla SPdA, ArtApp, è stata invitata a collaborare con la Scuola nella sua sede OCRA, arricchendo la sua offerta culturale con il tema del Design.

Veduta di Montalcino. In apertura la sede OCRA, Officina CReativa dell'Abitare.
Veduta di Montalcino. In apertura la sede OCRA.

You may like