single-image

Progettare in Italia. Odile Decq e Grafton Architects: architetti a confronto


Si terrà domani a Venezia nella splendida cornice di Palazzo Ducale, Sala del Piovego, l’evento dal titolo Progettare in Italia. Odile Decq e Grafton Architects: architetti a confronto, facente parte delle iniziative istituzionali del MiBACT in occasione della Biennale di Venezia 2014.

Un momento di confronto e di battito tra due protagoniste dell’architettura contemporanea internazionale, Odile Decq e Grafton Architects-Shelley McNamara, che nel corso della conferenza presenteranno i progetti italiani realizzati e ragioneranno sull’approccio richiesto alla progettazione e alla realizzazione nella specificità del contesto italiano.

A introdurre i lavori Renata Codello (Soprintendente per i beni architettonici e paesaggistici di Venezia e Laguna), Maria Grazia Bellisario (Direttore Servizio Architettura e Arte Contemporanee – MiBACT), Alessandra Fassio (Coordinatore Iniziative istituzionali MiBACT).

Modera Silvia Botti, Direttore di Abitare. È previsto inoltre un dibattito cui parteciperanno, tra gli altri, Carmen Andriani (Dipartimento di Scienze per l’Architettura dell’Università di Genova), Fernanda De Maio (IUAV di Venezia), Maria Grazia Eccheli (Università degli studi di Firenze), Maria Alessandra Segantini (University of East London), Ilaria Valente (Scuola di Architettura e Società del Politecnico di Milano), Paola Viganò (IUAV di Venezia).

You may like