single-image

Salone Progetto Comfort. A Catania tre giornate dedicate alle novità “green”


Quattro aree tematiche per discutere in modo ampio e dettagliato di Energia, Ambiente, Eco Costruzioni e Climatizzazione. Approfondire temi quali quello dell’efficienza energetica, come grande opportunità per il rilancio di diversi settori della nostra economia, dai trasporti all’edilizia. Puntare l’attenzione sulle tematiche ambientali, che, grazie alla consapevolezza degli effetti sulla salute umana, impongono di considerare la riduzione delle emissioni al pari del risparmio economico. E ancora focalizzare l’interesse sulle soluzioni tecnologiche e metodologiche più efficaci per la corretta gestione e valorizzazione del rifiuto e per la sua trasformazione in materie prime seconde da re-immettere sul mercato.

L’ottava edizione del salone nazionale Progetto Comfort, in programma al Centro Fieristico Le Ciminiere di Catania da giovedì 14 a sabato 16 aprile 2016, non mancherà, anche in questa stagione, di coinvolgere addetti ai lavori (professionisti, titolari di imprese, rivenditori e distributori del settore delle costruzioni e della produzione) mettendo in evidenza novità e creando proficui momenti di confronto grazie ai numerosi convegni organizzati durante la tre giorni di esposizione.
Promuovere le soluzioni tecnologicamente più avanzate nel campo della sostenibilità ambientale, individuare i partner eccellenti, aprire la strada a nuovi mercati è la mission seguita da A2 Communication. Un’organizzazione minuziosa che ha fatto sì che in questi ultimi anni Progetto Comfort sia diventato l’evento più qualificato in Sicilia e nel Sud Italia in materia di sostenibilità energetica, tutela dell’ambiente e promozione della green economy.

Progetto Comfort è soprattutto punto di raccordo per i professionisti della filiera delle costruzioni indirizzati verso una progettazione eco-sostenibile. Una sezione “particolare” della Fiera in cui si potrà comprendere come costruire una casa con criteri ecosostenibili e come sia possibile ristrutturare un appartamento, dotarlo di tutti i comfort nel pieno rispetto dell’ambiente, prestando attenzione ad un’adeguata efficienza energetica.
Prestare attenzione alle condizioni climatiche, già perché l’edificio moderno è un oggetto complesso: al suo interno bisogna sapere integrare diverse tecnologie, indispensabile quindi farle “dialogare” solo così si potranno realizzare nuovi edifici a energia ridotta e massimizzare le prestazioni energetiche degli edifici esistenti.

Una conferma. I numeri dello scorso anno parlano chiaro: oltre 9mila visitatori e più di 2mila presenze ai convegni. Un totale di 128 espositori (97 italiani e 31 provenienti da Paesi esteri). Numerosi i partner che hanno confermato la presenza al salone nazionale Progetto Comfort, un rapporto di collaborazione con A2 Communication fortificato anche dal consenso di autorevoli patrocini e collaborazioni con Enti e Ordini professionali.

Il salone nazionale Progetto Comfort sarà aperto 14-15-16 aprile dalle 10.30 alle 19.30

You may like