single-image

In un libro Storie di architettura e design da raccontare


In Storie di architettura Michele De Lucchi ci racconta la sua idea di architettura e design, accompagnando le presentazioni dei propri progetti con testi che hanno la forma di narrazioni evocative, storie e riflessioni.

Ogni progetto ha come fondamento concetti, pensieri, memorie ed esperienze personali che si evolvono e si trasformano in architetture di scale differenti, dai modelli in legno ai grandi edifici sviluppati dallo studio professionale. Raccontare l’idea che sta alla base di un’opera significa metterla a disposizione degli altri, farla uscire dal momento privato della creazione e farne dono al pubblico: il progetto diventa di tutti, e tutti possono riflettere e giudicare. Il volume contiene scritti illustrati con schizzi che nascono da un’attitudine all’osservazione della natura, dell’uomo, della storia e della società. L’autore concepisce trame inusuali ed estranee ai tecnicismi, dando voce alla sua personale e originalissima visione.

GreenBuilding magazine_De Lucchi Storie di Architettura“… Negli anni e sulla mia pelle ho capito che i progetti sono questo. Non sono solo bei disegni, elaborati modelli, raffinati abbinamenti di materiali, eleganti combinazioni di colore. Sono concetti. Sono storie da raccontare, avvincendo il lettore con una trama e con argomenti appositamente modellati per quella specifica necessità. Perché tutte le necessità nascono da un desiderio, più o meno ineluttabile, ma fondamentale per alimentare la voglia di sperimentare e conoscere.” (dal Prologo di Michele De Lucchi)

Michele De Lucchi (Ferrara, 1951), architetto, è stato protagonista delle avanguardie di architettura e design sin dagli anni Settanta. Ha disegnato lampade e arredi, progettato ambienti di lavoro e corporate identity per le più importanti aziende italiane ed europee. Ha realizzato progetti architettonici, progettato musei e curato allestimenti espositivi in Italia e nel mondo.

You may like