single-image

The Vessel, la torre che ridisegna lo skyline di Manhattan

A New York ha aperto The Vessel, una struttura gigante da 46 metri ribattezzata “la scalinata di New York”.

All’estremo versante ovest della città, nel quartiere di Hudson Yards, è stato recentemente ultimato un progetto di trasformazione urbana che unirà Chelsea a Hell’s Kitchen composto da complessi residenziali e commerciali. Una mini-città da 25 miliardi di dollari che ha ridisegnato lo skyline della Grande Mela tra la Decima e la Dodicesima strada e dalla 30ma alla 34ma strada e che ha cominciato a prendere vita agli inizi del Duemila.

Nella piazza al centro del nuovo quartiere si erge una struttura nota come The Vessel, un nuovo punto d’attrazione per la comunità: rivolta a tutti, accattivante e interattiva, destinata a essere percorsa ed esplorata.

Greenbuilding magazine, The Vessel, Heatherwick Studio

La straordinaria struttura centrale di Hudson Yards è la scala a chiocciola, un nuovo punto d’attrazione per la comunità e pensata per essere scalata. Quest’opera d’arte interattiva è stata immaginata da Thomas Heatherwick e dall’Heatherwick Studio come fulcro centrale da cui i visitatori possono godere di inediti punti di vista sulla città e su se stessi da altezze, angoli e visuali differenti.

 

Composta da 154 intricate rampe di scale interconnesse tra di loro – quasi 2.500 singoli gradini e 80 pianerottoli – il chilometro abbondante di dislivello offre viste imperdibili sulla città, sul fiume e ben oltre.

Lo spettacolare design di The Vessel crea una sorta di palcoscenico per i cittadini di New York e per i turisti in provenienza da tutto il mondo.
Alta 46 metri, The Vessel è stata fabbricata a Monfalcone ed è arrivata nel West Side di Manhattan dopo 15 giorni di navigazione, un breve soggiorno a Port Newark e ulteriori cinque ore in chiatta risalendo il fiume Hudson. The Vessel è stata ricavata da un telaio in acciaio, bronzo e cemento ricoperto da un rivestimento color rame.

Progettata per essere scalata, la struttura offre più di un chilometro di percorsi e un numero pressoché infinito di modalità con cui i visitatori possono vivere e interagire con New York, Hudson Yards e fra di loro.

Greenbuilding magazine, The Vessel, Heatherwick Studio

Ph. courtesy of Michael Moran for Related-Oxford

You may like