single-image

Tracce dal Limes. Concorso internazionale di fotografia a Torino


La Città Nuda, dopo il successo dell’edizione 2014, presenta Tracce dal Limes, un nuovo concorso internazionale di fotografia dove i limiti diventano i protagonisti. Questa edizione del contest, curata dagli Architetti Giulia Desogus, Valerio Fogliati e Ambra Seghesio, si svilupperà nell’ambito del Festival dell’Architettura in Città (Torino, 30 giugno – 4 luglio 2015, organizzato da Fondazione Ordine Architetti di Torino) il cui titolo sarà Sconfinamenti.

Come il Limes romano aveva il doppio significato di linea di confine e di strada di conquista e comunicazione, anche il contest punta a raccontare la duplice valenza dei moderni confini architettonici, urbani e territoriali ed il loro rapporto con l’Uomo.

Queste barriere potranno essere mostrate attraverso la soggettiva interpretazione dell’Autore, positiva o negativa, del confine stesso o delle sue tracce sul territorio. Le fotografie potranno catturare l’essenza degli interni e degli esterni generati dalla compartimentazione di spazi e di realtà, oppure, potranno concentrarsi su gli “spazi tra” quei luoghi residuali, ricchi di storie e posti esattamente sul confine tra diversi mondi.

L’obiettivo del concorso è raccontare realtà alternative legate all’Architettura, consentendo al più vasto pubblico possibile di avvicinarsi a tali tematiche. La fotografia è il mezzo espressivo scelto attraverso il quale condividere le emozioni e le storie nate dalla relazione quotidiana tra l’Uomo e l’Architettura.

You may like