single-image

Un albero per amico


Lo scrittore Gianni Biondillo nel suo libro Il mio amico Asdrubale è riuscito in poche pagine a condensare alcuni temi fondamentali, come l’amicizia, l’amore per la natura, il problema dell’inquinamento, l’aridità emotiva di certi adulti e la capacità di sognare utilizzando un linguaggio semplice che rende la lettura adatta ai bambini di tutte le età.

Marco è un bambino modello, tutto casa, compiti e stragi di zombi alla play station. Mirka è una bambina singolare, che non va in macchina e parla con gli alberi. Perlomeno con uno: si chiama Asdrubale, sta nel parco vicino alla scuola, e non chiede di meglio che insegnare a Marco ad arrampicarsi tra i suoi rami, dove il sodalizio tra i due bambini germoglierà e crescerà, stagione dopo stagione, come una piccola pianta robusta.

Ma per quanto ancora Asdrubale potrà restare a vegliare su di loro? Una grande città è piena di pericoli: dall’inquinamento alla siccità fino agli adulti che hanno dimenticato cosa vuol dire sognare… Una favola dolce e divertente sul bisogno di uscire dalla gabbia delle nostre abitudini, sulla riscoperta della natura e sul potere dell’amicizia.

GreenBuildingmagazine-Il-mio-amico-Asdrubale2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

You may like