single-image

Un polmone verde nel cuore di Mosca


Diller Scofidio + Renfro in collaborazione con Hargreaves Associates, Citymakers e un team internazionale di esperti sono stati scelti per realizzare lo Zaryadye Park di Mosca. Situato nel cuore della città, sarà restituito ai cittadini dopo essere stato chiuso al pubblico per dieci anni.

Il progetto ha l’obiettivo di creare un parco che unisca le moderne tecnologie di costruzione e le strategie di sostenibilità. Il disegno è basato sul principio del “wild urbanism” un paesaggio ibrido in cui natura e costruzioni convivono per creare un nuovo tipo di spazio pubblico. Elementi caratteristici dello storico quartiere circondato da mura medievali, il Kitay-Gorod, e della pavimentazione di ciottoli della Piazza Rossa si combinano con i lussureggianti giardini del Cremlino per creare un nuovo parco che sarà sia urbano che verde.

Zaryadye Park completerà la collezione dei monumenti famosi e dei quartieri urbani che formano il centro di Mosca.

Attraverso un sistema innovativo, basato su regolazione della temperatura, del vento e illuminazione artificiale, verranno ricreati i diversi microclimi tipici del paesaggio russo: tundra, steppe, foreste e delle zone umide, organizzate in terrazze che scenderanno da nord-est a sud-ovest e in cui le persone saranno completamente libere di muoversi senza percorsi predefiniti.

I lavori dovrebbero iniziare entro la fine del 2014. Il parco è stato pensato come una sorta di museo a cielo aperto, un luogo accogliente in cui ammirare le magnificenze dell’architettura russa passeggiando immersi nel verde.

(© 2013 Diller Scofidio Renfro with Hargreaves Associates and Citymakers)

You may like